Guida Elettroterapia – Riabilitazione T.E.N.S.

Questa tecnica rappresenta la novità nel settore delle apparecchiature per la ginnastica passiva nell’ambito della medicina riabilitativa ed estetica. I tipi di stimolazione usati permettono un lavoro continuo e costante suddiviso in due momenti: contrazione e rilassamento. Novità in questo campo è Card Physio dal design moderno ed accattivante con la pratica Card estraibile che consente diverse applicazioni. L’elettroterapia utilizza la corrente elettrica a scopo terapeutico. La corrente viene trasformata in forme d’onda con diversi effetti. Le applicazioni principali sono: dolori e infiammazioni, recupero post-infortunio, allenamento e potenziamento muscolare, rilassamento e circolazione. L’elettrostimolazione è utilizzata per i muscoli sani o denervati con lo scopo di recuperare e incrementare tono e funzionalità e, in ambito sportivo, per il potenziamento e il mantenimento delle qualità specifiche di ogni disciplina; in estetica è utilizzata in modo efficace per il trattamento della cellulite, il dimagrimento localizzato, il linfodrenaggio e le applicazioni sul viso. Le controindicazioni principali sono: pace-maker o problemi di cuore, gravidanza, parte anteriore e laterale del collo, lesioni cutanee, tumori.

APPROFONDIMENTI


I prodotti Newage per Elettroterapia – Riabilitazione
I prodotti Newage per T.E.N.S.

Sei un professionista del settore?

L'accesso al sito completo ed alla visualizzazione dei prodotti con tutto il rispettivo materiale informativo è riservato agli operatori del settore in adempimento alla legislazione vigente.

NewAge Italia Srl richiede pertanto di identificarsi come operatore del settore per procedere con la navigazione.

Decreto Legislativo 24 febbraio 1997, n°46 Articolo 21
1. E' vietata la pubblicità verso il pubblico dei dispositivi che, secondo disposizioni adottate con decreto del Ministro della Sanità, possono essere venduti soltanto su prescrizione medica o essere impiegati eventualmente con l'assistenza di un medico o di altro professionista sanitario.
2. La pubblicità presso il pubblico dei dispositivi diversi da quelli di cui al comma 1 è soggetta ad autorizzazione del Ministero della Sanità. Sulle domande di autorizzazione esprime parere la Commissione di esperti prevista dall'articolo 6, comma 3, del decreto legislativo30 dicembre 1992, n. 541, che a tal fine è integrata da un rappresentante del Dipartimento del Ministero della Sanità competente in materia di dispositivi medici e da uno del Ministero dell'Industria, del commercio e dell'artigianato.

Richiedi informazioni (Fisiotek)

Nome

Cognome

Indirizzo

La tua email

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella Privacy Policy e nella Informativa Estesa

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account